Abbronzatura perfetta con Cordyceps e Reishi!

In estate arriva il momento di abbronzarsi. Esporsi al sole è un piacere, soprattutto se oltre al calore e al relax sappiamo evitare le sempre temibili e fastidiose scottature, capaci di rovinarci la pelle e in alcuni casi… anche la vacanza.
Cordyceps e Reishi sono due rimedi naturali di assoluto valore.

Reishi e Cordyceps: meglio cominciare una settimana prima

La pelle ci guadagna soprattutto se iniziamo a assumere i funghi una settimana prima di esporci al sole, in modo che i benefici diventino attivi in tempo utile.
Il Cordyceps va bene per l’arrossamento e previene l’eritema solare. Per il prurito, invece, che è mediato dall’istamina, serve il Reishi, fungo con un ottimo effetto antistaminico. II Reishi ha anche alcuni effetti antinfiammatori simili a quelli del Cordyceps, utili, in ogni caso, per la prevenzione dell’eritema solare e del prurito. Per l’esposizione solare, il Reishi è forse più completo. Sta di fatto che Cordyceps e Reishi integrano le loro funzioni difensive e si potenziano a vicenda, regalando un’abbronzatura eccezionale. Risultati così significativi si possono raggiungere perché i due funghi:
  • difendono bene la pelle dai raggi UVA e UVB;
  • prevengono l’eritema solare e le infiammazioni della pelle;
  • mantengono una migliore idratazione della pelle, impedendo che si secchi;
  • evitano abbronzatura cosiddetta “a macchie”.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*