Cordyceps, Maitake, Reishi, Shiitake, Agaricus Blazei

sono utili cure per gli animali

Caro amica e caro amico,
Cordyceps, Maitake, Reishi, Shiitake, Agaricus Blazei ed altri funghi medicinali sono amici dell’uomo e degli animali
Spesso i nostri amici animali soffrono, si ammalano ed hanno bisogno di cure.
Quando perdiamo un animale, nostro amico ci rendiamo conto del legame che ci unisce.
Quando i nostri animali si ammalano, abbiamo l’impressione di non averli curati in modo efficace.
E quando vengono sottoposti ad interventi chirurgici e tutte sofferenze o complicazioni conseguenti.
Anche gli animali hanno un’anima e vederli soffrire ci fa sentire impotenti.
Poche persone sanno che le terapie naturali funzionano meglio sugli animali che sull’uomo perché non hanno barriere, resistenze mentali
Le terapie naturali sono tanto più che funzionano
Cordyceps, Maitake, Reishi, Shiitake, Agaricus Blazei ed altri funghi medicinali hanno dimostrato di ottimi risultati.
Tali cure sono coerenti ed allineate agli studi scientifici e le esperienze in campo veterinario.
Anche gli animali si ammalano ad esempio di allergie e così anche loro vengono curati con cortisone o altri farmaci.
Questa storiella, che in realtà è uno studio scientifico ben fatto, racconta come i funghi medicinali, che sono ricchi di beta glucani hanno salvato i salmoni
Uno dei primi esperimenti di grandi dimensioni sui beta-glucani è stato condotto negli anni 1980 in Norvegia, dove gli allevamenti di salmone erano stati colpiti da enormi perdite economiche a causa di epidemie batteriche che avevano fatto ammalare i pesci.
I salmoni erano stati curati con antibiotici, che avevano dato scarsi risultati, perché i batteri avevano presto prodotto ceppi resistenti agli antibiotici, che si erano rivelati inefficaci.
Il dr. Jan Raa, dell’Università della Norvegia, decise di provare con metodi nuovi : somministrò i beta-glucani ed in questo modo salvò i salmoni dalle infezioni che presto scomparvero, ma salvò forse… un po’ anche la patria.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*