Gli studi hanno dimostrato che i prodotti micoterapici sono sicuri, non hanno controindicazioni (tranne in un caso), e possono essere associati ai farmaci tradizionali, perchè non ne riducono l’effetto, anzi lo migliorano.
L’unica controindicazione riguarda l’Auricularia, che potrebbe non essere adatta in gravidanza. Infatti, essendo dotata di un effetto rilassante, secondo alcuni studiosi potrebbe causare una leggera diminuzione del tono muscolare dell’utero, che invece durante la gestazione deve garantire una buona tenuta. In realtà, altri studiosi ritengono che possa comunque essere usata. Per prudenza, in questo caso, io suggerisco di evitarla e di sostituirla con il Reishi. Ma davvero è l’unica eccezione.
… pizzicando qua e là sul libro ” I Funghi Medicinali in 240 malattie: guida alla scelta” 
Buona lettura
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*