Il Reishi ristabilisce la causa sottostante di asma e allergie

“Lo squilibrio immunintario Th1-Th2″

Le reazioni allergiche mediate dall’istamina sono provocate dalle risposte immunitarie di un sistema cronicamente sbilanciato, che si trova dunque in una condizione d’iperattività e di infiammazione generalizzata.

Perché succede?

Principalmente perché le difese immunitarie, sbilanciate nelle  “condizioni TH2”, attivano indiscriminatamente reazioni istaminiche, generando allergie e asma.
Finché le citochine TH2 prevalgono sulle citochine TH1, non vi è alcun sollievo, né dai sintomi causati dalle allergie né dall’asma.
Fino a oggi, gli strumenti medici si sono concentrati sul trattamento dei sintomi di questi due disturbi, e non sulla prolungata condizione TH2, che invece è alla base della loro comparsa.
L’approccio moderno nella ricerca farmacologica è per obiettivi specifici e non prende in considerazione i naturali meccanismi di difesa del corpo o le cause (per l’appunto, lo squilibrio delle difese immunitarie, dalle citochine TH1 alla prevalenza delle citochine TH2) che – come già accennato – rappresentano la causa che fa insorgere risposte allergiche, con liberazione di istamina.
Il Reishi (Ganoderma lucidum) è un immuno-nutriente, con un ampio ventaglio di composti che lavorano in concerto, e potrebbe in questo caso svolgere un ruolo importante nei protocolli di trattamento attualmente previsti.
Il Reishi (Ganoderma lucidum) è un rimedio naturale che ripristina il normale equilibrio dello stato immunitario, con un’alternanza da TH1 a TH2 che dovrebbe subentrare ogni 12 ore. Ossia:
  • il Th1 di giorno, con immunità aspecifica;
  • il Th2 di notte, con immunità specifica con presenza di anticorpi.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*