Mangiare troppo per lo stress, o per abitudine danneggia la salute. Molte ricerche dimostrano che l’alimentazione scorretta è una delle principali cause di malattia. Al contrario la di-minuzione della razione alimentare è considerata oggi una delle principali risorse portatrici di salute e longevità.
Non è semplice ridurre la quantità di cibo e seguire una buona dieta. Soprattutto se si vive sotto stress e si cerca nel cibo un rifugio, una compensazione per dimenticare le tensioni della giornata. A volte con il cibo si cerca di placare ansia e nervosismo: fame nervosa.

…pizzicando qua e là sul libro “I 4 poteri del Reishi e della Micoterapia” dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*