Infarto, Ictus e Patologie Cardiovascolari

L’efficacia dell’Auricularia e del Cordyceps nel rallentare il processo d’invecchiamento di cuore e circolazione

Dal logorio alla malattia


Cara amica e caro amico,
come sai, ogni anno che passa, lascia un segno sul nostro organismo, che si logora sempre di più, s’indebolisce e si ammala a causa di tanti fattori, come un’alimentazione poco salutare, ritmi frenetici di vita e di lavoro, stress e scarsa attività fisica.
Quante volte, a proposito di una persona colpita da un infarto o un ictus, ci capita di sentire la frase: “Pareva in forma e in salute…”?
Ciò accade perché spesso i sintomi fisici di una cardiopatia sono silenziosi, come un killer dal passo felpato.

Auricularia, Cordyceps, Reishi

Auricularia, Cordyceps e Reishi sono alimenti in grado di fornire un eccellente sostegno per le coronarie, sia per la prevenzione, sia per la cura della malattia delle coronarie e sono stati studiati nei laboratori di ricerca in tutto il mondo.
L’Auricularia contiene
L’Adenosina, una sostanza che determina vasodilatazione delle arterie e, grazie a questa caratteristica:
  • normalizza della pressione arteriosa alta;
  • migliora la circolazione del sangue nel cuore.
La Trombina che, rendendo il sangue più fluido:
  • migliora la circolazione,
  • previene la formazione delle placche di arteriosclerosi, formate di colesterolo;
  • evita il restringimento del calibro dell’arteria.
Cordyceps contiene:
L’Adenosina e Guanosina con le stesse caratteristiche di vasodilatazione.
Auricularia e Cordyceps svolgono un’azione più ampia di sostegno, che s’integra in un’utile attività nel funzionamento di cuore e circolazione. Questa forma di cura preventiva troppo ampia diffusione e indubbio riscontro in paesi come Giappone e Cina, dove in tassi di infarti ictus e cardiopatie risultano inferiori ai tassi dei paesi occidentali.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*