Le conferme dei ricercatori e della pratica clinico: due brevi racconti

Due interessanti racconti a dimostrazione della grande efficacia dei Funghi curativi


Tra le molte dimostrazioni di efficacia dei funghi che si possono elencare, cito questi due brevi racconti, in relazione ai quali esistono documentati riferimenti scientifici.
  • Uno dei primi esperimenti sui beta-glucani è stato condotto nel 1980, in Norvegia, nelle zone in cui gli allevamenti industriali di salmone erano stati colpiti da enormi perdite economiche a causa di epidemie batteriche che avevano fatto ammalare i pesci. I salmoni erano stati curati con antibiotici, ma i risultati erano stati scarsi, visto che i batteri avevano presto prodotto ceppi resistenti. Il dottor Jan Raa decise di provare con metodi nuovi: somministrò i Funghi curativi e, grazie ai beta-glucani, uno dei principi attivi forse più nobili (e che in natura si trova, peraltro, solo in questo tipo di funghi) salvò i salmoni dalle infezioni.
  • Nel 1990, in uno studio in doppio cieco, presso la Tulane University, a 21 pazienti che avevano subito un intervento di chirurgia gastrointestinale ad alto rischio furono somministrati beta-glucani endovena per una settimana, mentre a un gruppo analogo di pazienti fu dato un placebo. I risultati clinici dimostrarono che solo il 9% dei pazienti che aveva ricevuto beta-glucani era andato incontro a infezioni post operatorie. Assai meno del 49% dei pazienti che non lo avevano assunto.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*