Le emorroidi sono varici che si formano nelle vene dello sfintere anale. Nei casi di stitichezza, il colon è contratto e con questa tensione crea un ostacolo alla circolazione del sangue che non riesce a proseguire e a risalire verso il fegato. La circolazione venosa ristagna e forma le varici, che tendono a diventare croniche. Negli stadi iniziali si ha protrusione ed il tipico sanguinamento, con sangue rosso vivo, durante la defecazione. Non sempre causano dolore, soprattutto all’inizio, cosa che invece avviene con il passare degli anni per il progressivo aumento di volume delle varici.

La storia di Uberto
Uberto, 40 anni, soffre da tempo di emorroidi. Tuttavia, non si è mai preoccupato del suo problema perché gli procurava fastidio, ma non dolore. Quando si accorge di avere delle perdite di sangue, mi chiede un consulto. L’accertamento diagnostico che gli consiglio conferma che si tratta di emorroidi e non di processi patologici più gravi. Prescrivo Reishi e Coprinus.
Le emorroidi nei primi due mesi si riducono nettamente e due mesi dopo il problema si risolve. Uberto si meraviglia per un risultato così inaspettato, ottenuto in solo quattro mesi. Inoltre anche le funzioni intestinali sono migliorate. Si scarica senza difficoltà, ma anche la digestione funziona a meraviglia.

Come agiscono il Reishi e la Micoterapia
Reishi e Coprinus hanno eliminato le emorroidi.
Il Reishi ha modificato le condizioni della parete intestinale che non essendo più contratte, agevolano il retto nel liberare in modo naturale l’intestino, eliminando lo sforzo in bagno o l’uso di clisteri. Inoltre ha risolto il bruciore presente nella zona dello sfintere rettale, causato dalla stitichezza, che causa l’infiammazione di quest’area.
Il Coprinus è efficace nella cura delle emorroidi, che migliorano e spesso passano molto rapidamente, agevolando il passaggio delle feci.

…pizzicando qua e là sul libro “I 4 poteri del Reishi e della Micoterapia” dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*