Liberati dall’asma

con Shiitake, Reishi e Cordyceps

Cos’è l’asma

E’ una malattia infiammatoria cronica dei bronchi, caratterizzata principalmente da respiro fiato e tosse.
E’ una patologia allergica, in cui gli anticorpi allergici patologici (le IgE) provocano la reazione allergica e la conseguente liberazione d’istamina che restringe i bronchi. Di conseguenza, passa meno aria attraverso i bronchi, che inoltre si infiammano, si intasano di muco, catarro, scatenando anche fastidiosi attacchi di tosse. Gli anticorpi allergici patologici (IgE) sono alla base di questa malattia, l’istamina provoca i sintomi bronchiali.

La storia di Anna

Anna ha 16 anni ed è affetta da allergia e da asma, con grande sofferenza sua e dei genitori.
Ha cominciato a soffrire di rinite allergica ai tempi della prima elementare. Prima ha iniziato con l’allergia ai pollini, ma ben presto ha cominciato a essere allergica anche alla polvere e agli acari, con gravi limitazioni. Non aveva ancora 10 anni quando ha avuto il primo attacco d’asma. Da allora l’asma è diventata la patologia prevalente e negli ultimi tre anni, per non avere crisi respiratorie, è stata obbligata a prendere ogni giorno antistaminici e cortisonici. Con questa storia alle spalle arriva nel mio studio.
È angosciata sia per la patologia così aggressiva sia per la ritenzione di liquidi dovuta all’uso del cortisone.
Le prescrivo il protocollo, che prescrivo regolarmente da anni con eccellenti risultati. E’ composto da Reishi, Cordyceps, Shiitake e Vitamina C (Rosa canina), che assume inizialmente in associazione ai farmaci tradizionali.
Anna, già dopo un mese, inizia a sentirsi meglio, non solo non ha nessuna crisi d’asma, ma ha la sensazione di respirare meglio.
I progressi continuano e così, nell’arco di quattro mesi, il suo medico le sospende gradualmente tutti i farmaci.
Allo scadere dei sei mesi, viene per la visita e la situazione è sempre eccellente.
Non ha più avuto bisogno di prendere farmaci, ha riacquistato la sua silhouette ed è felice. Riduco la prescrizione e le consiglio di prendere solo Reishi e Cordyceps a scopo di mantenimento per altri sei mesi.
Quando la rivedo è passato un anno dall’inizio della Micoterapia e l’asma non è più tornata.
Testimonianza sintetizzata da: Ardigò Walter “I quattro poteri del Reishi e della Micoterapia”, 2013

Come agiscono il Reishi e la Micoterapia contro l’asma?

Shiitake, Reishi e Cordyceps sono preziosi per risolvere l’asma, perché agiscono, come sempre, sui sintomi e sulle cause.
In pochi mesi ridimensionano ed eliminano gli anticorpi allergici e anche i sintomi.
Ma vediamo più in dettaglio come agiscono.
Shiitake (causa), Reishi e Cordyceps (sintomi), eliminano gli anticorpi allergici (IgE), come si può facilmente monitorare con un semplice esame del sangue.
Shiitake regolarizza l’intestino, presupposto di base per avere una buona immunità intestinale. Senza una buona immunità intestinale le difese immunitarie non riescono a liberarsi dell’asma.
Il Reishi è un efficace antistaminico, con un effetto simile a quello del farmaco chimico. Contrasta e spesso riesce a impedire le crisi asmatiche. Inoltre, ha un effetto antinfiammatorio cortison-like.
Il Cordyceps, oltre a ristabilire la salute del sistema immunitario aumenta l’ossigenazione del sangue, aumentando il flusso respiratorio che nell’asma viene ostacolato.
Inoltre, Reishi e Cordyceps esercitano un ottimo effetto ansiolitico, prezioso perché spesso anche lo stress contribuisce ad innescare le crisi respiratorie.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*