Lo Shiitake è super per la flora intestinale

Lo Shiitake contiene il trealosio, l’alimento migliore per i nostri fermenti lattici (Bifidobacteria brevis e Lactobacillus breve) per la crescita. Infatti, i nostri fermenti lattici sono molto ghiotti di questo zucchero, il trealosio che in natura si trova solamente nello Shiitake.
Lo Shiitake inoltre come tutti i funghi curativi sono ricchi di fibre (prebiotici), che servono a nutrire i fermenti lattici, che si sviluppano bene e prolificano. Altrimenti senza fibre i fermenti lattici si spengono e vengono soppiantati dai batteri patologici.
Qui ci sono i risultati delle ricerche della Prof. Bae e di otto anni di lavoro, nei quali lo Shiitake, ha aiutato moltissime persone che hanno ritrovato il piacere di avere un intestino che lavora in scioltezza.  (Bae EA, 1997)

Lo Shiitake protegge l’intestino dalle sostanze cancerogene

Non meno importante è poi un secondo benefico che lo Shiitake dà, perchè inibisce il formarsi di tossine cancerogene nell’intestino.
Lo Shiitake protegge anche i nostri intestini, dalle sostanze cancerogene, che vengono prodotte nel nostri intestini da molte proteine di origine animale.
L’alimentazione prevalentemente basata su carne e formaggi favorisce l’insediamento di batteri patogeni, che producono questi enzimi patogeni β-glucosidasi, β-glucuronidasi, e triptofanasi.
Questi batteri patogeni producono enzimi, che producono sostanze tossiche e cancerogene.
Lo Shiitake protegge l’intestino:
-bloccando gli enzimi cancerogeni .
-elimina gradualmente questi batteri patogeni intestinali

Shiitake e dieta vegetariana (al 90-95%) sono la sicurezza dell’intestino

Dove c’è utilizzo quotidiano di cibi di origine animale, questi batteri trovano le condizioni ideali di vita e sono quasi sempre presenti dove c’è stitichezza, gonfiore intestinale o intolleranze intestinali.
La dieta Il consumo di proteine animali giornaliero (latte, formaggi, carne, affettati o pesce) aumenta il rischio, la dieta vegetariana lo riduce quasi a zero.
Lo Shiitake è il guardiano che potenzia veramente la salute dell’intestino.
Vuoi mettere l’intestino al sicuro ?
pensaci

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*