Lo Shiitake è un rimedio naturale preventivo della placca dentale e della carie

Cos’è la placca dentale?

La placca dentale è una sottile pellicola – che si forma sulla superficie dei denti, spesso in prossimità del colletto –, costituita da milioni di batteri presenti nella saliva e anche in sostanze, che restano intrappolate.
Com’è noto, il modo migliore per prevenire la formazione della placca – e di conseguenza l’insorgenza di carie – è seguire delle buone norme d’igiene orale. La pulizia dei denti va fatta regolarmente, con lo spazzolino, per almeno tre minuti, al termine di ogni pasto. È opportuno usare anche il filo interdentale, per rimuovere i residui di cibo e di placca più profondi e insidiosi, nelle zone della bocca e dei denti dove il normale spazzolino non è in grado di arrivare.
Alcune ricerche hanno dimostrato che lo Shiitake esercita un’azione preventiva sulla formazione della placca batterica e della carie.
In studi in vitro, si è osservato che l’aggiunta dello Shiitake ha notevolmente ridimensionato lo Streptococcus mutans e lo Streptococcus sobrinus,  i batteri principalmente responsabili della formazione della placca dentale e della carie.

Le ricerche scientifiche

In particolare, su gruppi di ratti di laboratorio infettati con Streptococcus mutans, si sono potuti evidenziare risultati interessanti.
Nel gruppo a cui è stato somministrato lo Shiitake, è stato riscontrato un numero di carie nettamente inferiore, rispetto al gruppo che non ha ricevuto alcun trattamento.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*