Nella medicina cinese guarire significa estirpare la radice

Nella medicina tradizionale cinese la malattia viene considerata alla stessa stregua di una pianta. La causa viene paragonata alla radice e i sintomi ai rami e alle foglie, che sono la parte visibile. Come la radice, quindi, la causa è nascosta e alimenta la malattia. Il botanico esperto riconosce l’albero dal tronco e dalle foglie e, dopo averlo identificato, sa dove e come cercare la radice. In medicina tradizionale cinese il primo passo è riconoscere la patologia a partire dai sintomi visibili, per poi cercare la radice. La cura efficace estirpa la radice: senza radice, infatti, la malattia, come la pianta, non può esistere.

…pizzicando qua e là sul libro “Micoterapia per tutti”
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*