Il Maitake
Il Maitake è un antinfiammatorio intestinale efficace, con altre funzioni sul favorevoli su fegato, immunità, contro la carenza di globuli bianchi, aiuta la digestione proteica, abbassa la glicemia ed altro ancora.
Il Reishi
Il Reishi ha un effetto simile al cortisone, senza effetti collaterali. La comparsa dell’azione è più lenta, infatti richiede due settimane, ma l’efficacia è pari come aspetto antinfiammatorio.
Poi il reishi ha molte altre azioni: più energia, serenità, ossa più forti, aiuto nella menopausa, più energia personale, difese immunitarie efficienti contro infezioni o allergia, ottimo per il fegato bile e altro, cuore e altro.
Lo Shiitake
Antinfiammatorio intestinale, aumenta l’efficacia delle difese immunitarie e rimette in salute la flora intestinale. Rafforza molto le gengive, le ossa, le difese immunitarie ed altro ancora.

Caso Clinico: Mariana 28 anni
Mariana ha 28 anni e lavora come psicologa. E’ sempre molto occupata  per il lavoro, perchè riempie la sua settimana, con un lavoro part-time presso una cooperativa, uno tirocinio post-laurea ed attività di formazione. Si rivolge nel corso di un’ennesima recidiva di Morbo di Crohn, Le fasi di malattia presentano diarrea, sangue nelle feci, gonfiore e dolore e diverse scariche di diarrea, che limitavano le attività lavorative e le possibilità di movimento.
La specialista dell’Ospedale di una città della Lombardia, dove è seguita, le ha prescritto la cura con cortisonici. Le consiglio di prendere Maitake, Reishi e Shhitake. Questo schema comincia a dare i suoi frutti nel secondo mese. I risultati hanno una migliore progressione delle altre volte, perchè la specialista riesce iniziare più rapaidamennte di altre volte la diminuzione del cortisone che di solito richiedeva 4 o 5 mesi.
Questa volta dopo due mesi è stato possibile ridurre il cortisone ed anche i risultati ematici si sono normalizzati rapidamente. Agli esami di laboratorio, risultano elevati gli indici infiamamtori, come la VES ed i monociti, e carenti gli indici legati alla perdita di sangue, come anemia e ipoalbuminemia.
Mariana continua a prendere Reishi e Maitake, perchè lo Shiitake, due mesi dopo la stabilizzaazione è stato sospeso. Da allora è paasto più un anno e non ha più avuto nessuna recidiva. Si sente bene e con l’intestino in salute.

Cordialmente
Walter Ardigò

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*