Reishi: via le vampate e, con esse, l’incubo della menopausa

Il quesito

Questa volta parliamo di menopausa e lo facciamo con Giovanna di Roma, 53 anni, che mi ha scritto dicendo che:
‘…le vampate sono diventate ancora più insopportabili con la calura d’estate. Non ce la faccio più se vado al mercato, ma anche in casa.
Il caldo terribile di questi giorni rende le vampate ancora più insopportabili. Ma a volte è sufficiente anche la più piccola emozione. Quando viene a trovarmi mia nipote, di 3 anni, non faccio in tempo a salutarla che comincio già a sudare. Non riesco più a prenderla in braccio, perché sono subito sudata. La mia amica mi ha detto che è riuscita a liberarsi dalle vampate, grazie al Reishi e al Cordyceps.
Anche un’altra mia amica che aveva questi problemi mi ha detto che sta bene…. Lei ha usato per tre anni il cerotto ormonale. Poi, ha preferito interromperlo, non immaginando che sarebbe stata soggetta a grandi vampate…. Come me, pure lei era sempre in un lago di sudore, giorno e notte. Aveva provato di tutto senza trovare benefici. Da quando ha cominciato ad assumere Reishi e Cordyceps ha risolto il problema…. E non solo il problema delle vampate, ma anche tanti altri visto che da allora non soffre più d’insonnia, ha più forza, energia, non è più ansiosa…la memoria è migliorata e anche la pelle è più bella e i capelli sono più morbidi e forti’.

La risposta

Cara Giovanna,
la tua amica ti ha dato un ottimo consiglio, perché Reishi e Cordyceps agiscono con efficacia nell’eliminare i sintomi della menopausa.
Spesso in un mese il miglioramento è molto soddisfacente, anche se la risoluzione completa, richiede due o tre mesi.
Soprattutto quando la sintomatologia è più marcata.

Ma come agiscono entrambi i funghi?

Bisogna sapere che nella menopausa, la donna non perde tutti gli ormoni femminili, come normalmente si pensa, ma ne produce una quantità inferiore, adeguata all’età.
In questa fase di passaggio non è più l’ovaia, ma è il surrene, che si assume l’incarico.
Reishi e Cordyceps sono forse le uniche sostanze naturali, o comunque le migliori, capaci di eliminare le vampate e gli altri sintomi della menopausa.
Uno dei loro meriti è stimolare correttamente l’incarico che la ghiandola surrenale si assume nella produzione di estrogeni.
Le donne in Oriente conoscono bene il valore del Reishi e del Cordyceps.
Sono i loro principali alleati perché non solo favoriscono, con eccellenti azioni dirette, la salute dell’apparato genitale, ma anche per quelle indirette, perché gli estrogeni non contrastano solo le vampate e i sintomi della menopausa, ma sono determinanti per la salute dei distretti più strettamente influenzati dagli ormoni stessi: la pelle, i capelli, le ossa, la psiche e l’energia fisica.
Reishi e Cordyceps, inoltre, svolgono anche molte altre azioni preziose per l’organismo, nel migliorare la circolazione del sangue, aiutare il metabolismo e contrastare anche l’invecchiamento dei tessuti.
Forse proprio grazie a Reishi e Cordyceps le donne orientali attraversano agevolmente questo periodo anche dal punto di vista psicologico: il loro atteggiamento è diverso, perché non vanno verso il declino, ma verso una stagione di maggiore saggezza.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*