Tumore al seno

scienziati dimostrano che Agaricus, Cordyceps, Reishi eliminano le cellule tumorali

Agaricus, Cordyceps, Coriolus, Reishi, Maitake e Polyporus

Due noti ricercatori americani impegnati nella ricerca oncologica hanno dimostrato in uno studio sperimentale che Agaricus (A.blazei Murrill), Cordyceps (C. sinensis), Coriolus (C.versicolor), Reishi (Ganoderma lucidum), e Maitake (Grifola frondosa) in 72 ore hanno eliminato oltre l’80% di una coltura di cellule del tumore della mammella. Nella seconda parte dello studio, hanno bloccato la capacità di migrazione della cellula tumorale del 70%, e del 60% la sua capacità di penetrazione in un tessuto sano. Questi dati sono stati pubblicati sull’autorevole “International Journal of Oncology”, una delle più autorevoli riviste di oncologia al mondo.

Si possono associare a qualsiasi trattamento chemioterapico: è scientificamente dimostrato

Questi funghi non hanno nessun effetto collaterale e in molti studi condotti hanno dimostrato di poter essere associati favorevolmente a qualsiasi trattamento in corso, sia radioterapico, sia chemioterapico.
Agaricus (A.blazei Murrill), Cordyceps (C. sinensis), Coriolus (C.versicolor), Reishi (Ganoderma lucidum), Maitake (Grifola frondosa) e Polyporus (P. umbellatus) sono quindi uno strumento in più nella prevenzione e cura delle malattie.

Cordialmente
dr Walter Ardigò

Bibliografia

-Jiang J, Sliva D. (2010) “Novel medicinal mushroom blend suppresses growth and invasiveness of human breast cancer cells” Int J Oncol. Dec;37(6):1529-36.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.

Immagine CAPTCHA

*